La fidejussione per locazione è una particolare tipologia di fideiussione che sempre più spesso i proprietari di immobili da fittare richiedono a copertura del pagamento dei contratti di locazione ad uso abitativo o commerciale.  All’atto pratico è una garanzia che propone un fideiussore terzo, per il pagamento del canone di affitto su tutta la durata del contratto di locazione. I documenti necessari per la stipula di una fidejussione per locazione sono generalmente gli stessi richiesti per una fideiussione regolare. Unica differenza potrebbe essere la richiesta della copia vidimata del contratto di locazione a cui la fideiussione in oggetto fa riferimento.

Solitamente i documenti necessari sono:
– Copia del Contratto o preliminare di locazione
– Dichiarazione dei redditi del Contraente
– Copia della Carta d’Identità e Codice Fiscale in corso di validità.
– Copia del Certificato Camerale nel caso di Contratti commerciali.

Le fidejussioni per locazione possono essere richieste da ogni soggetto, sia esso privato o giuridico. Sempre più spesso sono i primi a richiederla, per una abitazione, sotto esplicita volontà dei proprietari.
Generalmente l’istruttoria della pratica di fidejussione per locazione si conclude in 5/7 giorni lavorativi dalla ricezione della documentazione completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie (tecnici e di analisi, anche di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.  Per conoscere la nostra politica sui cookie Cookie policy Cookie policy